Laboratorio teatrale “L’essere animale”

L’essere animale
l’io e il branco – tappa beneventana
a cura di Riccardo Pisani

 

“L’essere animale” è un percorso teatrale di ricerca umana, nato dallo studio de “Il rinoceronte”,
testo surreale di Eugène Ionesco. Il lavoro proposto verte sulle tematiche chiave presenti
nell’opera: il ritorno dell’uomo allo stadio naturale; la metamorfosi; il rapporto tra il singolo e il
branco (o gruppo sociale); il capovolgimento dei ruoli; l’impossibilità di scegliere; la solitudine
umana.

“L’essere animale” si propone di affrontare e sviluppare queste tematiche da un punto di vista
teatrale attraverso un lavoro di teatro fisico che parte dalla scoperta e dalla consapevolezza del
proprio corpo, vettore direzionale del lavoro, e passa attraverso la gestione dell’emozionalità
scenica, dando peso e valore ai singoli gesti, interpretando e reinventare un testo, e gestendo la
propria fisicità all’interno di un respiro collettivo.

La tappa beneventana de “L’essere animale” si propone di porre l’accento su l’aspetto legato alla
relazione tra singolo e branco (o gruppo sociale) e di scoprirne l’eco all’interno dei singoli
partecipanti al lavoro.

Note su Riccardo Pisani:

Attore, performer circense e di teatro fisico. Nel 2005 muove i primi passi con la compagnia Il
teatro dell’Anima per poi collaborare con registi come Pino Carbone ed Enzo Mirone e compagnie
come il Teatro dei Sensi Rosa Pristina e il collettivo Cercle. La formazione teatrale è continua con
corsi intensivi di altro profilo tra i quali spiccano i seminari con Emma Dante; Ricci Forte; Kataklò;
Familie Floz e Silvia Rampelli. Attualmente Riccardo è impegnato in due progetti artistici:
ImmaginAria, compagnia di teatro danza aere, e GiroVago-circoteatro progetto di arte di strada.

QUANDO: Il percorso si terrà i giorni 12-13-14 dicembre con incontri di 5 ore.

Gli orari sono i seguenti:

Venerdì 12 Dicembre dalle ore 14.30 alle ore 20.00

Sabato 13 e Domenica 14 Dicembre dalle ore 10.30 alle ore 16.00

DOVE: Ex Scuola Elementare di Motta, frazione di Sant’Angelo a Cupolo (BN)

COME: Per Info e prenotazioni contattare il 348.9342572 (Claudio) o il 333.2206676 (Riccardo)

https://www.facebook.com/events/599315470196523/

Si consiglia abbigliamento comodo e neutro.
Alcuni momenti del percorso laboratoriale potranno essere videoregistratori, col fine di costruire
una documentazione video del lavoro svolto.
Bibliografia consigliata:
“Il rinoceronte” di Ionesco e “La scimmia nuda” documentario di Desmond Morris.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>